26072017

Blog

Joey Daniel

Nella storia dell’arte, la figura del mecenate ha da sempre ricoperto un ruolo angolare. Da Gaio Clivio Mecenate ai giorni nostri, questi fautori dell’arte hanno permesso a giovani talenti di esprimersi, lanciandoli in quello che oggi definiremmo “jet set”.

Anche la musica elettronica, come tutte le forme d’arte, ha i suoi mecenate: da Sven Vath a Carl Cox, passando per Loco Dice e terminando con Marco Carola.

Ed è proprio Marco Carola, fondatore dell’etichetta (e successivamente party) Music On, che ha permesso al protagonista di quest’articolo di esplodere a livello internazionale. Joey Daniel, nativo di Rotterdam, è infatti uno dei pupilli del produttore napoletano.

La fama dell’artista olandese cresce fino ad arrivare alle orecchie del diretto artistico del Toffler, club che come il Berghain è famoso per le sue maratone musicali. Joey Daniel indossa le scarpe da corsa, e in un lasso di tempo brevissimo diviene resident del club di Rotterdam.

La carriera da Dj decolla, aprendogli le porte di alcune dei più notoriamente importanti festival europei: suona infatti agli Awakenings, così come al Time Warp Holland,  Mysteryland,  BPM e Welcome To The Future.

Nel 2012, Joey Daniel comincia a farsi apprezzare anche in studio: la sua prima produzione You know my steez, che contiene un campionamento dell’omonima traccia del rapper Gangstarr, si consacra subito una hit. La traccia riscuote un grande successo anche tra gli addetti ai lavori, tanto da divenire una delle preferite di Loco Dice. Nel 2013 esce Pantys all over the place, anch’essa largamente apprezzata da Dj di fama mondiale come il già citato Loco Dice e Matthias Tanzmann.

Il 2015 rappresenta l’anno della svolta professionale per Joey Daniel: grazie al sopracitato Marco Carola, entra a far parte della scuderia Music On, debuttando nei party ufficiali organizzati dal Dj italiano nell’isola di Ibiza.

La storia dell’arte è fatta di mecenati, che hanno permesso a quei più fulgidi talenti di esprimere al meglio la propria vena artistica: in altre parole, quello che Marco Carola è stato per Joey Daniel.

 

text by rebel rebel